Credono
nella nostra mission:

SBK15 Official Mobile Game

Dopo il grande successo dell’anno scorso (oltre 4 milioni di download), l’italianissima Digital Tales ritorna sui nostri tablet e smartphone con una nuova versione di SBK Official Mobile Game, disponibile da oggi su App Store, Google Play e Windows store a 2.99€ per la versione completa.

PILOTI, GRAFICA E CONTROLLO
Partiamo subito col dire che si tratta di un videogioco che ricalca in sostanza il predecessore, nel bene e nel male. Le modalità di gioco infatti rimangono quelle del Campionato e della Corsa Veloce a cui si va ad affiancare la modalità Time Attack, in cui saremo occupati a stabilire il miglior tempo possibile su uno dei circuiti disponibili. A proposito di licenze, sarà possibile scegliere tra 24 piloti ufficiali e i 13 circuiti della competizione in corso.
Ottima la risposta ai nostri input: sono disponibili ben 9 configurazioni possibili, dal giroscopio ai comandi virtuali, rendendo l’esperienza di gioco godevole e confortevole per chiunque.
A completare il quadro dei “pro” abbiamo un comparto grafico veramente ottimo. La prova è stata fatta su un Tab S della Samsung e il risultato è stato veramente convincente: piloti, moto e circuiti sono riprodotti in maniera ottimale e con dovizia di particolari, così come il ciclo giorno/notte e gli effetti di luce dinamici, mentre il frame rate non ha mostrato il benché minimo cedimento.
La longevità e la rigiocabilità sono invece garantite dalla presenza di quasi 50 obiettivi sbloccabili mentre la comparte multiplayer rimane inesistente anche in questa incarnazione.

UNA SOLA COSA DA RIVEDERE
A lato di tutta questa -  è proprio il caso di dirlo – sfavillante “carrozzeria” permane il principale difetto che ha caratterizzato anche la versione 2014 del gioco. Una volta inforcata la moto e percorsi i primi metri ci si accorge di una sensazione di “leggerezza” dovuta a delle animazioni legnose e non credibili. Basta incrociare sulla propria traiettoria un avversario e sfiorarlo leggermente per compromettere una buona gara.
Nonostante l'ottima risposta del sistema di controllo, anche per quanto riguarda frenate e pieghe si ha l’impressione di non avere il polso della situazione e si è sempre in difficoltà a calibrare i movimenti. In sostanza si tratta di un motore fisico incapace di comunicare in modo convincente il peso del nostro veicolo e degli altri in gara, con conseguenze negative sul gameplay. Niente che pregiudichi un’esperienza comunque più che godibile, ma il salto di qualità in questo senso era gradito e sperato.

Fortuna vuole che di videogiochi di moto, soprattutto con licenze ufficiali, in ambito mobile, ce ne siano ben pochi e di conseguenza SBK15 Official Mobile Game si aggiudica a mani basse il titolo di miglior gioco di guida su due ruote. Un pizzico di coraggio in più nel migliorare il gameplay, unico aspetto problematico della serie, e l’implementazione della componente multiplayer avrebbero reso più giusta l’assegnazione di questo premio.

Share |

di Fabio Figel

SBK15 Official Mobile Game SBK15 Official Mobile Game SBK15 Official Mobile Game SBK15 Official Mobile Game SBK15 Official Mobile Game SBK15 Official Mobile Game

SBK15 Official Mobile Game

Come guidare una potente moto con i nostri dispositivi mobile.

GameSearch.it per i genitori

Per avere maggiori informazioni sul Pegi, per ricevere consigli che ti aiutino a scegliere il videogioco più adatto per i tuoi figli consulta la sezione GameSearch.it per i genitori.