Credono
nella nostra mission:

Hamtaro: Cuore Batticuore

Medaglia Consigliato da GameSearch.it

Ham-Ham Cuore Batticuore è il primo titolo per GameBoy Advance dedicato al tenerissimo criceto Hamtaro, famoso personaggio dell'omonimo cartone giapponese. Riuscirà il gioco sviluppato da Nintendo a dimostrare di non essere adatto solo ai fans dell‘anime?

CRICETI DISPETTOSI E CUORI SPEZZATI
Uno strano incubo attanaglia i dolci sogni di Hamtaro: un misterioso criceto-demonio si diverte a distruggere le relazioni di tutta la comunità roditrice, spezzando cuori a volontà e creando così un gran scompiglio.
“Nooooo!” grida Hamtaro al suo risveglio, mentre Boss (capo della Club House, la casa dei criceti) lo esorta a scendere al piano inferiore per affidargli un compito speciale: purtroppo Bijou, la splendida criceta innamorata di Hamtaro (e di cui Boss è invaghito) risulta scomparsa e, non potendo andare lui stesso, invia il nostro piccolo topo bicolore a cercarla.
Tra guai e pasticci (e un sogno che poi tanto irreale non è) toccherà a noi scoprire che fine ha fatto Bijuor e guarire i piccoli cuori infranti dei roditori.

RIUNIAMO QUESTI TENERISSIMI CRICETI
Seguito di Hamtaro: Ham Hams Unite! (pubblicato in Europa nel 2003 per GameBoy Color), Cuore Batticuore riprende la formula di base migliorandola ed impreziosendola con nuovi particolari.
Il gioco si presenta quindi come un'avventura grafica ricca di dialoghi molto corti ma anche molto simpatici (considerato il target di età).
Contrariamente alla stragrande maggioranza delle avventure grafiche in commercio, la maggior parte degli enigmi non viene risolta dall'unione di oggetti ma bensì attraverso l’ Ham-Chat, un libro che racchiude tutte le espressioni fonetiche e mimiche dei nostri criceti, da utilizzare come un dizionario e indispensabile per districarsi tra le problematiche amorose della popolazione animale.
Ovviamente all'inizio del gioco avremo un vocabolario limitato che dovrà essere arricchito con l'aiuto degli altri roditori fino ad arrivare alla mirabile cifra di 86 frasi diverse.

Ham-Ham Cuore Batticuore è contornato da un comparto grafico decisamente ben realizzato e curato nei particolari.
La cura nel gusto e nelle animazioni, nonché la ricercatezza nella realizzazione delle espressioni, sono capaci di strappare più di un sorriso al giocatore occasionale, diventando assolutamente favolose agli occhi dell' appassionato del cartone animato.
Di contro la colonna sonora e gli effetti audio risultano anonimi, riuscendo semplicemente a relegarsi un posto da mero sottofondo.

Pur non trovandoci di fronte ad un capolavoro, Hatmaro: Cuore Batticuore sicuramente saprà far passare qualche pomeriggio spensierato a chi non si lascerà ingannare dall'aspetto fanciullesco, bollandolo come titolo semplicistico. Infatti, come ogni avventura grafica che si rispetti, Hatmaro: Ham-Ham Heartbreak non è poi così facile da portare a termine.

Share |

di Mirko Di Pasquale

Hamtaro: Cuore Batticuore Hamtaro: Cuore Batticuore Hamtaro: Cuore Batticuore Hamtaro: Cuore Batticuore

L'uomo dietro al videogame

Hamtaro: Cuore Batticuore

Nato in Giappone nel 1952, Shigeru Miyamoto fin da piccolo ha dimostrato grande affinità con la pittura. Dopo aver studiato disegno industriale viene assunto da Nintendo nel 1977 per ricoprire il ruolo di artista. Il primo successo è Donkey Kong, ma Miyamoto è anche autore di altri brand diventati icone del mondo dei videogame tra cui Super Mario Bros e The Legend of Zelda. Nel 2012 ha ricevuto il premio Principe delle Asturie nella categoria Comunicazione e Umanistica. Fra i vari ruoli della sua carriera è stato anche, insieme a Kenji Miki e Masahiro Tatemoto, producer di Hamtaro: Ham Ham Heartbreak.

Medaglie

Medaglia Consigliato da GameSearch.it

Consigliato da GameSearch.it

Un gioco per l'infanzia, ma non infantile. Il variegato gameplay, la simpatia e le citazioni (fra cui perfino Resident Evil) lo rendono un gioco divertente, colorato e ben costruito.

GameSearch.it per i genitori

PEGI 3

Per avere maggiori informazioni sul Pegi, per ricevere consigli che ti aiutino a scegliere il videogioco più adatto per i tuoi figli consulta la sezione GameSearch.it per i genitori.