Credono
nella nostra mission:

Super Mario Bros.

Medaglia Consigliato da GameSearch.it Medaglia Valore storico

Il 1985 è senza dubbio un anno molto importante per la Storia dei videogiochi. E’ l’anno in cui un certo Shigeru Miyamoto dimostra al mondo intero che con soli 35 Kilo-bytes di spazio è possibile dar vita a un titolo che eccelle in ogni sua parte. Il 1985 è l’anno di Super Mario Bros.

L’IDRAULICO PIU’ FAMOSO DEL MONDO
E’ impossibile non provare almeno un pizzico di orgoglio nostrano nel dire che la Nintendo, per il gioco che l’ha resa leader nel mondo dell’intrattenimento elettronico, ha scelto come protagonista proprio un idraulico paffuto dal nome tutto italiano: Mario.
In Super Mario Bros. il nostro compito sarà quello di salvare la Principessa Toadstool dalle grinfie del malvagio Bowser, un grosso lucertolone deciso a portare scompiglio nel Regno dei Funghi. Una storia semplice dunque, ma che ben si adatta al profondo senso di immediatezza che trasmette il gioco: con Super Mario Bros. basta infatti una semplice occhiata per capire subito cosa bisogna fare, come bisogna muoversi, qual è il nostro obiettivo e quali sono le trappole da evitare; una volta impugnato il joypad servono solo pochissimi istanti per sentirsi appagati ed in sintonia con il sistema di controllo, una sensazione che pochi altri giochi (soprattutto all’epoca) hanno saputo trasmettere.
Il mondo di Super Mario Bros. è composto da otto zone, ciascuna suddivisa in quattro livelli. Nei panni di Mario (o di Luigi qualora volessimo sfidare un amico) dovremo riuscire a raggiungere la fine di ogni area correndo e saltando da una piattaforma all’altra, evitando trabocchetti e precipizi, affrontando tutta una serie di simpatici mostriciattoli diventati famosi tanto quanto il loro protagonista. Queste sono tutte azioni che facevamo anche in altri titoli ma, prima del 1985, mai con la stessa semplicità, velocità, fluidità e sicurezza che Super Mario Bros. ha finalmente introdotto nel mondo dei videogiochi.
Non mancano inoltre passaggi segreti, monetine e power-up per aiutarci a vivere questo gioco che diventa via via più difficile ma (grazie a uno dei migliori level-design della storia) anche sempre più irresistibile.

UN COIN-OP IN CASA

Per gli standard di allora la grafica era praticamente perfetta, complice il fatto che l’hardware del cabinato sulla quale girava il gioco era sostanzialmente identico a quello della console 8-bit Nintendo. Nonostante la sua essenzialità, Super Mario Bros. ancora oggi è sprizzante di carisma da ogni pixel, merito di simpatici livelli fanciulleschi pieni di nuvolette, cespugli, mura, tubature e altro.
Indimenticabili i motivetti creati da Koji Kondo, talmente divertenti e spassosi da risultare ancora attuali e diventati così famosi al punto che è facile sentirli (per qualche attimo) nelle odierne produzioni radio-televisive.

Super Mario Bros. è senza ombra di dubbio uno dei titoli più importanti di sempre, un gioco che non solo ha decretato il successo di un’azienda, ma che grazie alle sue eccezionali qualità ha saputo segnare migliaia di passati, presenti (e speriamo anche futuri) videogiocatori e non solo.
Infatti il successo di quest’ opera non si è limitato al mondo dell’intrattenimento elettronico: grazie a Super Mario Bros. il paffuto idraulico creato da Nintendo è diventato uno dei personaggi più illustri della Cultura Popolare, un simbolo di divertimento e di innocua spensieratezza.

Share |

di Emanuele Cabrini

Super Mario Bros. Super Mario Bros. Super Mario Bros. Super Mario Bros.

Gameplay di Super Mario Bros.

Video del primo livello di Super Mario Bros.

L'uomo dietro al videogame

Super Mario Bros.

Nato in Giappone nel 1952, Shigeru Miyamoto fin da piccolo ha dimostrato grande affinità con la pittura. Dopo aver studiato disegno industriale viene assunto da Nintendo nel 1977 per ricoprire il ruolo di artista. Il primo successo è Donkey Kong ma Miyamoto è anche autore di altri brand diventati icone del mondo dei videogame tra cui Super Mario Bros e The Legend of Zelda. Nel 2012 ha ricevuto il premio Principe delle Asturie nella categoria Comunicazione e Umanistica.

Medaglie

Medaglia Consigliato da GameSearch.it

Consigliato da GameSearch.it

Super Mario Bros. è un videogioco che, anche dopo molti anni, riesce a divertire un pubblico di tutte le età.

Medaglia Valore storico

Valore storico

Super Mario Bros. non solo ha risollevato l'industria del videogioco dopo la crisi del 1983-84. Anche se non è stata la sua prima apparizione è dopo l'arrivo di questo videogame che l'idraulico Mario diventa parte della cultura popolare.&

GameSearch.it per i genitori

PEGI 3

Per avere maggiori informazioni sul Pegi, per ricevere consigli che ti aiutino a scegliere il videogioco più adatto per i tuoi figli consulta la sezione GameSearch.it per i genitori.