Credono
nella nostra mission:

Resident Evil: Revelations

Revelations è il primo capitolo (della serie principale) della famosa saga Resident Evil (o Biohazard per i videogiocatori del Sol Levante) ad essere sviluppato esclusivamente per Nintendo 3DS.
Sin dalla sua presentazione alla fiera E3 2010 è riuscito a catalizzare l’attenzione dei fan grazie ad un impatto visivo sopra la media e un’atmosfera che richiama i fasti dei primi episodi della medesima serie.

BIOTERRORISMO
“Anno 2005, Mar Mediterraneo.
Chris Redfield e Jessica Sherawat scompaiono misteriosamente durante un'indagine su una lussuosa nave da crociera chiamata Zenobia.
Questa è uno dei “lasciti” del nuovo gruppo terroristico, la Veltro, che ha messo a ferro e fuoco Terra Grigia, l’imponente città-stato artificiale che stazionava nel mezzo del Mar Mediterraneo.
La fondazione della Bioterrorism Security Assessment Alliance (B.S.A.A.) e la successiva distruzione della città galleggiante per mezzo del satellite solare non sembrano essere servite a scongiurare la minaccia della guerra biochimica e del nuovo virus T-Abyss.
Adesso sono pronta per partire, insieme al mio compagno di squadra Parker Luciani per far luce sulla loro scomparsa.”
Jill Valentine

LA FORMA DELL’ORRORE
Sin dalle prime battute Resident Evil: Revelations mostra i muscoli mettendo in scena delle ambientazioni particolarmente evocative e ben strutturate.
Sebbene si possa notare una differenza sostanziale tra i modelli poligonali dei personaggi principali e i nemici comuni mutati dal T-Abyss, ogni elemento è ricreato con dovizia di particolari.
Grazie al lavoro magistrale per la creazione dell’effetto 3D, che è possibile calibrare anche nel menù di gioco accentuando o diminuendo l’effetto (in aggiunta alla levetta fisica della console), ogni ambientazione risulta più “fisica” e immersiva.
Nonostante l’ottimo impatto grafico il framerate del gioco non cede il colpo rimanendo ben assestato anche nei mari agitati del Mediterraneo.

STRUTTURA E CONTROLLI
Resident Evil: Revelations presenta due distinte modalità di gioco. La Campagna è la classica modalità storia che in questa versione portatile si presenta suddivisa in dodici capitoli nei quali impersoneremo diversi personaggi. Al completamento di ogni capitolo verrà posto un voto all’operato del giocatore, voto che si trasformerà in punti spendibili in un particolare negozio della seconda modalità di gioco chiamata Raid.
Quest’ultima è invece una sfida a missioni selezionabili, ambientate nelle stesse locazioni della trama principale, affrontabili in singolo, in compagnia di un amico online o in locale wireless.
Grazie ad un pratico menù potremo scegliere il personaggio da utilizzare, potenziare o comprare le armi.
I diversi livelli di difficoltà selezionabili sono in grado di dar filo da torcere anche ai giocatori incalliti.
Sono presenti anche le Missioni, una sorta di trofei da collezionare completando particolari obbiettivi quali uccidere un determinato numero di mostri e altro ancora.

Il sistema di controllo (che inizialmente aveva fatto sorgere qualche dubbio per via della mancanza del secondo stick analogico) si presenta estremamente duttile, anche se richiede alcuni minuti per essere padroneggiato alla perfezione.
La configurazione dei tasti permette di passare alla visuale in prima persona premendo il tasto dorsale destro R. Da qui è (finalmente) possibile muoverci nello spazio premendo il dorsale sinistro L (che congelerà il puntatore al centro dello schermo) e contemporaneamente sparare con il tasto Y. Gli altri pulsanti sono adibiti all’utilizzo degli oggetti secondari quali le immancabili erbe medicinali e le armi di difesa personali (ad esempio coltelli e bombe).
Il tuochscreen è adibito alla mappa e presenta dei tasti di selezione rapida delle armi in nostro possesso.

Questo gioco della Capcom segna il miglior impatto grafico presente al momento su Nintendo 3DS.
Grazie ad una trama capace di catalizzare l’interesse del giocatore, un’atmosfera carica di tensione e pathos, Resident Evil: Revelations si dimostra uno dei capitoli più riusciti, al pari dei migliori esponenti per home-console. Un titolo non esente da difetti (come la quasi totale mancanza di enigmi da risolvere) ma che riesce a riprendere e riportare ai fasti originali lo spirito della serie.

Share |

di Mirko Di Pasquale

DBGames

Gioco gentilmente offerto da

Resident Evil: Revelations Resident Evil: Revelations Resident Evil: Revelations Resident Evil: Revelations Resident Evil: Revelations Resident Evil: Revelations

YouTuber: il parere di The Nerd Specialists

Visita il canale di The Nerd Specialists

GameSearch.it per i genitori

PEGI 16 PEGI Online Game PEGI Violenza - Gioco che contiene scene di violenza

Per avere maggiori informazioni sul Pegi, per ricevere consigli che ti aiutino a scegliere il videogioco più adatto per i tuoi figli consulta la sezione GameSearch.it per i genitori.