Credono
nella nostra mission:

RiME

Medaglia Consigliato da GameSearch.it Medaglia Pensatore

Un bambino con un mantello rosso. Un mondo sconosciuto da esplorare. Un universo toccante di sentimenti. RiME si fa strada verso il nostro cuore con semplicità e ci rimarrà a lungo.

CHE MERAVIGLIA
Per certi versi, RiME non è diverso da tanti videogiochi che abbiamo provato negli anni. Si tratta di un’avventura in cui dovremo condurre il protagonista - un bambino approdato su un’isola dopo un naufragio - attraverso diversi scenari, risolvendo puzzle ambientali e cercando indizi per scoprire cosa sia accaduto e dove si trovi. Ciò che lo differenzia è il costante senso di meraviglia e di scoperta che ci accompagnerà durante l’avventura. Che si tratti di un magnifico scorcio paesaggistico, della soluzione di un puzzle particolarmente appagante, o di una scoperta che riguarda il protagonista, RiME sa come far rimanere a bocca aperta il giocatore. Le 4 ambientazioni sono disegnate a mo’ di acquerello e passano da uno splendido panorama marittimo ispirato alle località mediterranee, a un deserto in cui il sole sembra scottare davvero, alle profondità delle caverne dove il buio sembra davvero fare paura. L’esplorazione dà soddisfazione anche a chi è alla costante ricerca di oggetti da collezionare: in ciascun livello ci sono giocattoli, melodie, costumi e pitture tutte da scoprire che daranno un senso alla vicenda. Ancor più interessanti sono i puzzle che dovremo superare per proseguire. Alcuni di questi ci faranno giocare con la prospettiva, con il tempo e perfino con le ombre. E seppur semplici e immediati, non sono mai banali.

PROFONDO UN CHILOMETRO
Non è possibile parlare di cosa lascia dentro di noi RiME senza rovinare la sorpresa, che rappresenta quasi la totalità dell’esperienza. Vi basti sapere che il viaggio del protagonista è un turbinio di rivelazioni dalle implicazioni piuttosto profonde attorno al tema della “perdita”. Affronteremo la negazione, la rabbia, la rassegnazione e la rinascita, ciascuna emozione accompagnata da uno stile visivo, enigmi e compagni diversi. Fino all’epilogo, che è quanto di più toccante mi sia capitato di provare in un videogioco negli ultimi 30 anni. Attenzione, quindi, alle apparenze: a dispetto dello stile grafico e del protagonista, RiME è un gioco adulto nei contenuti. Al di là dei temi, RiME stupisce per l’abilità dei programmatori nel miscelare il tutto in un’avventura perfettamente bilanciata - forse solo un po’ lenta - colpendo il nostro cuore senza nemmeno… sferrare un colpo né dire una parola. Il protagonista infatti non dovrà combattere contro le avversità né dovrà parlare con altri personaggi. Dovrà superare le avversità con l’ingegno, guidato da una volpe che ci farà compagnia fin dall’inizio, e dai numerosi segnali disposti sul percorso.

Se volete un videogioco che sia più di un videogioco - e siete pronti a rinunciare ad azione e narrazione canonici - RiME sarà un’esperienza memorabile. Saprà toccarvi - soprattutto se la “perdita” è un argomento a voi caro - anche grazie allo splendido accompagnamento musicale di David Garcìa Dìaz. Unico neo, la fluidità non sempre all’altezza della magnificenza visiva che mette davanti ai nostri occhi.

 

Share |

di Raffaele Cinquegrana

RiME RiME RiME RiME

RiME, official trailer

L'avventura del giovane naufrago ha inizio

L'uomo dietro al videogame

RiME

Raúl Rubio Munárriz è co-fondatore e ceo di Tequila Works, la software house che ha sviluppato RiME. Dopo gli studi universitari, a partire dai primi anni 2000 inizia a lavorare nel mondo dei videogiochi come designer, per poi fondare una sua compagnia nel 2010.

Medaglie

Medaglia Consigliato da GameSearch.it

Consigliato da GameSearch.it

Per gli appassionati di avventure con paesaggi esotici e una buona nota esplorativa, RiME è un'opera da prendere in considerazione. I temi trattati sono la ciliegina sulla torta.

Medaglia Pensatore

Pensatore

La perdita è il tema portante di RiME: la negazione, la rabbia, la rassegnazione e la rinascita sono emozioni che saranno trattate ciascuna con una particolare estetica.

GameSearch.it per i genitori

PEGI 7 PEGI Paura - Gioco che può allarmare o spaventare i bambini PEGI Violenza - Gioco che contiene scene di violenza

Per avere maggiori informazioni sul Pegi, per ricevere consigli che ti aiutino a scegliere il videogioco più adatto per i tuoi figli consulta la sezione GameSearch.it per i genitori.