Credono
nella nostra mission:

Forza Horizon 3

Medaglia Consigliato da GameSearch.it

Australia: patria dei canguri, ma anche scenario spettacolare fatto di spiagge, foreste e città da godersi a tutta velocità grazie all’ultimo episodio della serie Forza Horizon. Chi ama i giochi di guida arcade avrà nuovamente pane per i propri denti!

LAVORO DI PERFEZIONAMENTO
Ci sono giochi che riescono bene al primo colpo. Nel 2012 Forza Horizon per Xbox 360 riuscì a imporsi immediatamente nel panorama dei giochi di corse open world grazie all’ottima realizzazione tecnica e, soprattutto, al modello di guida finemente bilanciato. Facile da imparare e arduo da padroneggiare, come si dice in questi casi. Due anni dopo, il secondo episodio segnò lo sbarco su Xbox One, arricchito con nuovi elementi e ulteriormente raffinato nella guida. Ora che siamo nel 2016, il terzo episodio giunge con l’arduo compito di raccontare qualcosa di nuovo. La sostanza infatti non è cambiata: Forza Horizon 3 è un gioco di corse che vi permetterà di sbizzarrirvi con i bolidi più potenti in circolazione su strade di ogni genere, asfaltate e non. Tutto il gioco, però, è frutto di un lavoro eccezionale di affinamento e perfezionamento. A partire dallo stile di guida, ancora più immediato nelle sue derapate esagerate, e al tempo stesso estremamente personalizzabile nel menu del garage, dove potrete governare ogni minima elaborazione dell’auto. Guidare una Lamborghini sullo sterrato e tenerla elegantemente a terra potrà sembrare un affare d’altri tempi, eppure lo spirito da sala giochi è così appagante che viene da chiedersi perché il genere stia soffrendo in questi ultimi tempi. Il tutto gestito da un motore grafico da urlo che si attesta senza incertezze sui 30 fotogrammi al secondo, garantendo una sensazione di velocità eccellente. E se avete una nuova Xbox One S e una TV 4K con HDR potrete godervi gli scenari con una profondità di colore ancora più alta.
Insomma, sia da vedere sia da giocare, Forza Horizon 3 è un vero piacere!

UN RITOCCHINO QUA E LA'
Anche se la sostanza del gioco non cambia granché rispetto al passato, non si può dire che Playground Games sia stata con le mani in mano. Anzi, ci sono parecchie gustose novità in questo nuovo episodio. A partire dal festival Horizon stesso, più personalizzabile e vicino allo spirito creativo di noi videogiocatori. Si potranno infatti creare alcuni eventi scegliendo classe di auto, meteo, orario della giornata e condizioni di vittoria, per poi condividerle con gli amici. Oppure si potrà giocare l’intero festival in cooperativa online insieme ad altri 3 amici. O ancora, ci si potrà sbizzarrire negli eventi Rivali, mettendo in palio non solo il montepremi di crediti e punti esperienza, ma anche la propria auto faticosamente elaborata.
A far da scenario troverete una splendida sintesi dei panorami australiani: spiagge, ambienti urbani, grandi campi coltivati, ambientazioni desertiche e affascinanti foreste. Un set piuttosto vario e ben organizzato che renderà le gare intriganti e poco ripetitive. Peccato che la mappa in sé non sia molto ampia, seppur zeppa di eventi a cui partecipare: rispetto a quella di The Crew sfigura sia per cruda dimensione, sia per varietà di situazioni.

BENZINA INFINITA
Potrà anche non essere il più vasto gioco di corse open world in circolazione, ma di certo i contenuti di Forza Horizon 3 non hanno nulla da invidiare. Mette sul piatto un parco di oltre 300 auto - sfidiamo chiunque a guidarle e padroneggiarle tutte! - fra cui troviamo anche dune-buggy, pulmini e catorci di quart’ordine. Guidando in maniera spericolata si guadagnano punti esperienza che permettono di acquisire ulteriori abilità utili sia durante il gioco in singolo, sia nelle modalità multiplayer. Perché è qui che passerete gran parte del vostro tempo, organizzando sfide con i vostri amici oppure partecipando all’avventura online per scalare le classifiche mondiali. E se siete degli artisti, potrete anche dedicarvi a creare le vostre livree personalizzate, per poi “venderle” nella casa d’asta e guadagnare ancora più crediti. E ce ne sarebbero ancora di cose da raccontare… auto da scovare sulla mappa, gare clandestine, moltiplicatori di abilità e perfino una modalità drone per sorvolare il terreno e godervi un tramonto con una nuova prospettiva.

In conclusione Forza Horizon 3 è un gioco entusiasmante, e questo dovrebbe già bastare a tutti gli appassionati di giochi di corse arcade. Potete scommettere che ci giocherete per settimane, perché è bello da guidare, al di là di quello che può essere la vittoria nelle singole gare. Mancano all’appello (per la terza volta) gli incidenti spettacolari, oppure le elaborazioni estreme a là Need for Speed, ma nel complesso siamo di fronte a uno dei migliori giochi di guida open world mai prodotti. Un’esclusiva imperdibile per tutti i possessori di Pc e di Xbox One e un motivo in più per acquistarla se ancora non l’avete.

Share |

di Raffaele Cinquegrana

Forza Horizon 3 Forza Horizon 3 Forza Horizon 3 Forza Horizon 3 Forza Horizon 3 Forza Horizon 3 Forza Horizon 3 Forza Horizon 3 Forza Horizon 3 Forza Horizon 3

L'uomo dietro al videogame

Forza Horizon 3

Ralph Fulton inizia la sua carriera nel mondo dei videogiochi nel 1997 come assistant game director di Vis Entertainment. La sua passione per il racing lo porta nel 2005 a lavorare in Codemaster e poi, nel 2010, a fondare Playground Games, società in cui ricopre anche il ruolo di direttore creativo.

Medaglie

Medaglia Consigliato da GameSearch.it

Consigliato da GameSearch.it

Forza Horizon 3 diverte per lo stile di guida arcade immediato ed appagante. Merita un occhio di riguardo anche l'ambientazione open world australiana.

GameSearch.it per i genitori

PEGI 3

Per avere maggiori informazioni sul Pegi, per ricevere consigli che ti aiutino a scegliere il videogioco più adatto per i tuoi figli consulta la sezione GameSearch.it per i genitori.